Ospedale Castelli di Verbania Ospedale di Omegna

118

Cos'è il 118?
118, Enti di assistenza...come funziona?
In caso di emergenza chi si deve chiamare?
Come opera il 118?
I mezzi di soccorso
Contatti


Cos'è il 118?
Per sistema di emergenza sanitaria 118 si intende un insieme organizzato e coorditato di persone e strutture che interagiscono a livelli diversi e con competenze specifiche per il raggiungimento di obiettivi comuni. L'obiettivo principale che si pone il Sistema 118 è la capacità di rispondere a tutte le esigenze del cittadino che rivestono carattere di emergenza sanitaria.

118, Enti di pubblica Assistenza, Gruppi di volontariato e soccorritori... come funziona?
Prima dell'istituzione del 118 chi si occupava di emergenza sanitaria extraospedaliera erano esclusivamente gruppi di volontari composti da persone addestrate attraverso corsi di primo soccorso che operavano in maniera autonoma. Il trasporto della persona malata o infortunata era espletato in modo disomogeneo e senza coordinamento da Associazioni ed Enti preposti all'emergenza extraospedaliera. Ciò creava confusione per la difficoltà di reperire il numero telefonico di chi svolgeva il soccorso sul territorio; ritardo nei soccorsi poichè le prestazioni di soccorso fornite non erano omogenee nella qualità e nei tempi di intervento; mancato coordinamento dei socccorsi perchè sullo stesso evento sopraggiungevano più ambulanze. Con l'intervento del 118 si è passati ad un'organizzazione univoca, basata su una serie di interventi tesi a raggiungere l'omogeneità teorica e operativa del soccorso extraospedaliero. Si sono stabiliti protocolli di intervento uguali per tutti, personale professionale, medici ed infermieri, sono stati dislocati nelle sedi dei volontari per operare in collaborazione con i soccorritori sulle ambulanze, sono stati istituiti corsi di formazione per il personale volontario altamente specializzati..etc.

In caso di emergenza chi si deve chiamare... volontari o 118?
Tutte le emergenze sanitarie devono passare attraverso il 118, gli enti di volontariato non possono intervenire autonomamente. L'istituzione di un numero unico, breve, facilmente memorizzabile, gratuito su tutto il territorio consente di ricevere un soccorso in tempi brevi da parte di personale adeguatamente addestrato. Ricordati di parlare con calma e di rispondere a tutte le domande che ti vengono poste; è importante per poter stabilire correttamente la gravità della situazione e per l'invio del mezzo di soccorso adeguato. Non dimenticare di fornire alla Centrale Operativa i seguenti dati: - nome e cognome della persona chiamante; - numero di telefono da dove si stà chiamando (utile nel caso in cui la Centrale avesse bisogno di ulteriori informazioni) - cosa è successo, dove, quante persone sono state coinvolte;

Come opera il 118?
L'inizio dell'operazione di soccorso avviene in Centrale operativa (C.O.118), la quale rappresenta un elemento fondamentale della fase extraospedaliera degli interventi di emergenza/urgenza in campo sanitario e garantisce il coordinamento di tutti gli interventi che vengono attivati in seguito ad un allarme telefonico. La richiesta di soccorso viene elaborata in base a protocolli predefiniti e tradotta in un codice alfanumerico di priorità che comprende gravità, problema riferito e luogo dell'intervento. L'elaborazione avviene compilando una scheda di centrale, ponendo al richiedente domande ben precise e stabilendo la gravità dei segni e dei sintomi riferiti. Tutte le richieste di emergenze inoltrate al Sistema 118 vengono valutate da infermieri professionali i quali eseguono una attenta valutazione e decidono l'invio del mezzo di soccorso ritenuto più opportuno.

I mezzi di soccorso:
I mezzi di soccorso si dividono in due grandi gruppi: - terrestri (ambulanze, auto mediche, moto mediche); - aerei (eliambulanze) Tutti i mezzi di soccorso devono poter trasportare attrazzature sanitarie e l'equipaggio di soccorso. A seconda del tipo di mezzo (M.S.B. = mezzo di soccorso di base; M.S.A. = mezzo di soccorso avanzato), il personale che compone l'equipaggio ha una diversa professionalità; avremo équipe formate da soli soccorritori, altre con l'aggiunta di un Infermiee Professionale, altre ancora con l'aggiunta di un Infermiere Professionale e di un Medico. Sul territorio del V.C.O, gestito dalla C.O. 118 con sede a Verbania presso il presidio ospedaliero
, operano 3 mezzi di soccorso avanzato (composti ciascuno da un Medico, un Infermiere Professionale, Un Autista Soccorritore, uno o più Barellieri Soccorritori), che sono:
Oscar 2.1 (OMEGNA - Corpo Volontari del Soccorso),
Oscar 2.2 (VERBANIA - Croce Verde/Croce Rossa),
Oscar 2.3 (DOMODOSSOLA - Croce Rossa);
gli altri Enti di Pubblica Assistenza dispongono di mezzi di soccorso di base (M.S.B.).

CENTRALE OPERATIVA DEL V.C.O. (C.O. 118)
Inizio attività CO: 01/06/1998
Attivazione 118: 01/06/1998
Denominazione: PIEMONTE EMERGENZA 118
Località: VERBANIA C/O PRESIDIO OSPEDALIER
E-Mail: 118verbania@aslvco.it
Numero Verde: 118; Fax 0323 556463 Guardia Medica: 800-448118